miércoles, 16 de abril de 2014

Traduce el siguiente texto



A.: Allora, ci vieni con me sabato prossimo in spiaggia?
L.: Dipende dove!
A.: Dai, lo sai benissimo dove vado...
L.: Appunto, lo so. E tu sai bene che in quei posti non ci vado.
A.: Lo dici come se si trattasse di "postacci", dove si incontra chissà che gentaglia!
Guarda che non è così: io ci vado da diversi anni, e ti posso dire che si sta benissimo.
Non c'è proprio nulla di "sporco" o di riprovevole nel nudismo; anzi, è un'esperienza bellissima!
L.: Lascia stare, Ale. Già altre volte ne abbiamo parlato: io rispetto la tua opinione, ma proprio non fa per me.
A.: Ne sei sicura? E se ti dicessi che ti sentiresti bene?
L.: Senti, io non so che cosa ti sia successo in questi ultimi anni. Ci conosciamo da una vita, siamo amiche da sempre. Non mi aspettavo che un giorno ti saresti buttata a fare queste cose!
A.: Appunto perché mi conosci bene dovresti fidarti di me. Pensi che ti voglia coinvolgere in una cosa sporca? Se ti invito è proprio perché sono convinta che sia bellissimo, e vorrei che lo provassi anche tu.
L.: Ma come fai a fare una cosa simile? Proprio tu, che da ragazzina eri così timida e riservata!  Io non riesco ad immaginarti in un posto pubblico completamente nuda. Non ti vergogni con tutta quella gente che ti guarda?
A.: E chi ti ha detto che stanno tutti a guardare me?
L.: Perché, vuoi dire che non ti guardano?
A.: Si vede che hai una strana idea di ciò che accade in un ambiente naturista. D'altra parte ti capisco: moltissimi non sanno assolutamente nulla del naturismo, e quelle rare volte che i mezzi di informazione ne parlano, l'immagine che emerge è quasi sempre parziale o distorta. Aggiungi il fatto che certe spiagge libere naturiste sono state per anni il regno della "trasgressione", e il pasticcio è inevitabile: nella mente di molti il nudismo non è altro che una delle tante facce della trasgressione. Pensano che le spiagge o i campeggi naturisti siano luoghi in cui si va a guardare o ad esibirsi, posti in cui si fa sesso libero e scambi di coppia, e magari girano anche sostanze proibite.  Nulla di più falso! Il naturismo è uno stile di vita sano. I naturisti sono semplicemente persone normali, uomini e donne, single o sposati, bambini, giovani e persone anziane, che hanno imparato e continuamente imparano a considerare il corpo umano come qualcosa di "naturale", per nulla indecente.
L.: Per me non è affatto "naturale". Voglio dire: certo che non ho problemi a stare nuda quando sto da sola con mio marito. Se un giorno avessi dei figli, non so: magari finché sono piccoli potrei anche stare  nuda in loro presenza, ma poi, una volta cresciuti, me ne guarderei bene: chissà cosa potrebbero pensare! In ogni caso, con le persone estranee mai e poi mai.
A.: Dimmi una cosa: se ti trovassi da sola con Claudio su una spiaggia deserta, dove sei sicura che non passa nessuno, accetteresti di prendere il sole nuda con lui?
L.: Be', in questo caso... forse sì; in un posto deserto potrei anche sentirmi tranquilla.
A.: Ora immagina per un attimo che invece di essere solo voi due ci troviamo in quattro;  immagina la stessa spiaggia deserta, ma che ci siamo anche io e Fabio a farvi compagnia.  Come ti sentiresti in questo caso?
L.: Ecco, già questo mi sembrerebbe meno accettabile. Anzi, penso che mi sentirei
profondamente imbarazzata.
A.: E perché? Cosa cambia?
L.: Cambia parecchio! Non è come essere noi due da soli.
A.: E qual è il problema? Ti vergogneresti di Fabio?
L.: Certamente già questo sarebbe un motivo. Per carità, per me Fabio è un caro amico…

lunes, 14 de abril de 2014

jueves, 10 de abril de 2014

Ejercicios del pasado

Ejercicio Pasado

miércoles, 9 de abril de 2014

Video Generaciòn perdida. Comentario

Trabajo Generaciòn perdida

miércoles, 2 de abril de 2014

martes, 1 de abril de 2014

lunes, 31 de marzo de 2014

TRABAJO. Publicidad

Realiza una estrategia publicitaria para el siguiente producto:

GENPETS


miércoles, 26 de marzo de 2014

Prueba de Transcripción ortográfica:

Prueba de Transcripción ortográfica: 

Transcriba desde el minuto 1:50 hasta el minuto 3:38  (hasta la palabra "luz") 
La audición dura 1 minuto y 48 segundos. Dispondrá de 13 minutos para efectuar la transcripción y de otros 15 para corregirla y controlar el texto. 
Total prueba: 28 minutos. 
Transcripción ortográfica

Transcripción.
MUJER (PRESENTADORA): Muy buenos días a los tres, bienvenidos a esta mesa tan talentosa. El talento, ¿es algo completamente innato, bastante innato o algo innato?
MUJER: Bien, el talento es el límite superior de la inteligencia y la inteligencia es en parte innata y en parte se desarrolla; de hecho, la inteligencia que una persona finalmente tiene, tiene mucho que ver con el entorno en el que se ha desarrollado y en el que ha crecido y en el tipo de vida que ha llevado.
HOMBRE 1: Yo lo que quizá añadiría es que hay una parte del talento que puede ser, digamos, inteligencia y temas más conceptuales, pero hay una parte que es la parte de aplicación práctica, es decir, lo que creo que tenemos que añadir al talento es que el talento podría ser, digamos, circunstancial, es ¿qué se necesita en este momento en la sociedad, en una empresa, en…? Y cómo la… las personas son capaces de desarrollar estas cosas que se necesitan.
MUJER (PRESENTADORA): ¿Pablo?
HOMBRE 2: Bueno, yo creo que llamamos talento a… a aquella persona que destaca por encima de otras, ¿no? Es un poco también relativo, podríamos decir, a lo que, enmedia, pues, las personas, hacen. Decimos que Rafael Nadal tiene talento en el tenis porque… porque en el fondo muy pocos pueden jugar a su nivel. Si coincidiera que todo el mundo le ganara, aunque jugara igual de bien, le diríamos… no diríamos que tiene talento, ¿no? O sea, talento también es en referencia a, digamos, al resto de la población. Entonces, efectivamente, pues la gente nace con una cierta facilidad para… para unos campos más que para otros y yo diría que el talento consiste también un poco en acertar, ¿eh? para qué sirve cada persona.
MUJER (PRESENTADORA): Y, ¿qué… qué debe ocurrir, qué factores deben influir, Meritxell, para que el talento o la inteligencia de un niño florezca, salga a la luz?  (…)

miércoles, 19 de marzo de 2014

Sospensione Attività Didattiche 24.03.2014

In occasione dell'Inaugurazione dell' Anno accademico 2013/14, che si terrà in data 24 marzo 2014, tutte le attività didattiche e amministrative saranno sospese.

CUL DE SAC

CUL DE SAC
"«La conciencia no nos impide cometer pecados, pero desgraciadamente sí disfrutar de ellos" Salvador de Madariaga